Italiano  Inglese

Portale Ufficiale del Turismo della Provincia di Rovigo


12-Quercia di San Basilio, Ariano nel Polesine
Sei in: Home / News
Torna all'inizio

« torna indietro - salva in formato pdf

NEWS

Voci per la libertà a Villadose

festival voci

Il festival musicale Voci per libertà-Una canzone per Amnesty giunge alla sua XIV edizione. Considerato uno dei più importanti eventi a livello nazionale sia per la qualità artistica che per la promozione dei diritti umani, la manifestazione si propone di diffondere i principi della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani attraverso la musica, riconosciuta come importante mezzo di comunicazione dei valori di rispetto e tolleranza tra gli uomini. Ha ospitato, negli anni gli artisti di calibro nazionale, da Cristiano De André, Estra, Francesco Baccini, a Morgan, Ivano Fossati, Paola Turci e Bandabardò, Samuele Bersani, Subsonica e tanti altri. 

Si inizia il giovedì 21 luglio con gli artisti in concorso Heza, Manuele Bocci e Rebi Rivale. Ospitie della serata Mojomatics: una delle più interessanti formazioni garage rock italiane. Si continua il 22 con Musetta, Repsel e Autoverse in concorso, mentre sarà ospite la formazione Yo Yo Mundi, che da poco ha pubblicato il suo ottavo album "Munfrà". Sabato 23 saranno in concorso Areamag, Fuori Forma, Puntinespansione, ospite Africa Unite, la più importante formazione reggae italiana, che festeggia trent'anni di attività. Domenica 24 luglio saliranno sul palco i cinque migliori artisti in concorso, per contendersi il "Premio Amnesty Emergenti 2011", mentre ospite sarà Simone Cristicchi,", già vincitore del festival di Sanremo nel 2007, e vincitore del premio Amnesty per il brano "Genova Brucia" . Infine, lunedì 25, concerto, per celebrare il 50° anniversario di Amnesty International, con artisti italiani impegnati nel dar voce ai diritti umani attraverso la musica: Grazia Negro feat. Roy Paci, Gianmaria Testa, Riserva Moac e Roberto Citran.

Inizio spettacoli ore 21.00, stadio di rugby, via Pelandra. Ingresso libero.

 

 


Attenzione La redazione del portale non risponde di eventuali variazioni di date e programmi.

« torna indietro - salva in formato pdf

 

Booking Online

Slow Tourism

Slow Tourism

Motor

Adria Interbike